Bella Ma Group nel derby ma non basta

Imolesi sconfitti di misura dal Kaos (4-3), doppietta per Revert Cortés. Play off quasi aritmetici.

 Il derby emiliano-romagnolo si conferma un piatto assolutamente gustoso nella programmazione della massima serie del futsal italiano. Al Pala Hilton Pharma questa volta la spunta il Kaos con il solito goal di scarto che caratterizzò, a gioie invertite, la sfida regionale d’andata contro la Ma Group (4-3). Battuta d’arresto indolore ai fini della graduatoria per la neopromossa che resiste al quinto posto assoluto e rimanda di un turno, in virtù del concomitante k.o. del Rieti, i festeggiamenti per l’aritmetico accesso play off.

dsc_6616 In panchina c’è Jelavic senza mascherina protettiva, Pedrini si affida allo starting five di bianco vestito con Juninho, Vignoli, Deilton, Borges, Fabinho. Il grande ex Andrejic replica in tonalità nera con Timm, Vinicius, Titon, Ercolessi, Fernandao. Match pimpante fin dalle prime battute, Timm respinge il tiro di Borges poi Fernandao divora con un cucchiaio a lato il contropiede solitario dinanzi a Juninho. Ad un secondo dal quinto giro di lancette sul tabellone i padroni di casa mettono la testa avanti: manovra avvolgente con Kakà dalla destra che scodella un rasoterra telecomandato per i piedi del libero Nora (1-0). Passano trentasette secondi ed Imola impatta: Juninho lancia con le mani Castagna che scarica contro Timm in uscita, il portiere estense si supera sulla ribattuta di Deilton ma nulla può sul fendente a porta sguarnita di Revert Cortés (1-1). Ercolessi e Borges non danno tregua agli estremi difensori avversari, lo stesso Nazionale azzurro locale al minuto numero otto cattura un pallone al limite della regolarità a Castagna sulla mediana e chiude in rete la triangolazione vincente con Titon (2-1). I romagnoli non mollano la presa e capitan Vignoli ci prova prima dalla distanza poi sfiora l’eurogol con un colpo di tacco in piena area di rigore che lambisce il montante di destra. Titon, Ercolessi e Kakà ancora pericolosi, i rossoblù si affidano alla fucilata di Castagna respinta dal solito Timm. La mazzata per la matricola arriva a sessantaquattro secondi dal riposo: Titon se ne va sull’out di destra e sorprende con un tiro sul primo palo Juninho (3-1). Avvio di ripresa di totale marca imolese con Castagna che difetta di mira dopo un fortunato rimpallo e con la conclusione a botta sicura di Borges respinta dal monumentale Timm. Deilton ammonito salterà la prossima sfida interna contro il Came Dosson, il brasiliano accarezza il palo con una soluzione personale da fuori area. Sforzi romagnoli premiati al quinto sugli sviluppi di un calcio di punizione: Revert Cortés apre sulla destra per Castagna che mette il contagiri al pallone al bacio per Borges (3-2). Si sveglia il Kaos, Peric chiama al duplice miracolo Juninho poi il tandem Borges-Vignoli illude i supporters ospiti. Nasce a metà del secondo tempo da azione d’angolo il poker ferrarese, Titon scaraventa da lontano un proiettile rasoterra nell’angolino (4-2). Ma Group a necessaria trazione offensiva, Titon e Kakà non ne approfittano. Il tre volte capocannoniere della serie A del Kaos colpisce anche il palo, Juninho schierato portiere di movimento. Mossa azzeccata nel convulso finale: Borges è un prestigiatore sulla linea di fondo e serve l’accorrente Revert Cortés che non perdona (4-3). Tredicesimo centro per la stella spagnola ma il cronometro strozza il sogno “remuntada”, diciassette secondi in apnea e sirena spietata.

Kaos Futsal: Putano, Nora, Ercolessi, Mateus, Fernandao, Titon, Schininà, Peric, Kakà, Vinicius, Salas, Timm. Allenatore: Andrejic

Ma Group: Battaglia, Deilton, Nappi, Napoletano, Lesce, Jelavic, Revert Cortés, Borges, Castagna, Vignoli, Fabinho, Juninho. Allenatore: Pedrini

Arbitri: Mezzadri (Parma) – Davì (Bologna)

Cronometrista: Gandolfi (Parma)

Marcatori: 4’59”pt Nora (K), 5’36”pt Revert Cortés (Ma), 8’12”pt Ercolessi (K), 18’56”pt Titon (K), fine primo tempo 3-1; 5’03”st Borges (Ma), 10’47”st Titon (K), 19’43”st Revert Cortès (Ma), fine partita 4-3.

Ammoniti: Deilton (Ma), Schininà (K), Fabinho (Ma)

Espulsi:

Ufficio Stampa

MA Group Imola Calcio a 5 2016/2017

 

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...