Ma Group, big match in progress

1w3a8691Sabato 26 novembre (ore 18, ingresso a pagamento) alla Cavina arriva il forte Pescara; dopo Acqua & Sapone, Kaos e Cioli la neopromossa sogna un altro sgambetto d’autore.

I riflettori della settima giornata del campionato di serie A di futsal puntano dritto alla palestra Cavina di Imola dove sabato 26 novembre (ore 18, ingresso a pagamento) arriverà il Pescara del vate Fulvio Colini. Un incrocio di destini che accomuna seconda e terza forza del lotto, le crescenti credenziali tecniche della rivelazione da panchina Vanni Pedrini al cospetto del miglior allenatore del mondo nel 2011.

Una infinita bacheca di titoli e trofei per il guru romano del calcio a 5 che aggiunge alla lista la recente Supercoppa Italiana 2016. Le statistiche sul rettangolo di gioco parlano di imbattibilità stagionale per gli abruzzesi, scudettati nell’annata 2014/15, che raccolgono un dispiacere soltanto dalla sentenza del giudice sportivo; non omologato il positivo debutto nel torneo contro la Lazio per l’impiego dello squalificato Pulvirenti, una macchia che non lede affatto i sogni di gloria del sodalizio della famiglia Iannascoli. Conti alla mano soltanto il Kaos ha costretto al pari gli adriatici (3-3) della coppia iridata argentina Borruto (6 goal) e Cuzzolino (3 centri). Maglia e fascia da capitano dell’albiceleste Under 20 per l’implacabile Mati Rosa (9 reti) che insieme ai brasiliani Waltinho (4 goal) e Chimanguinho completa la sezione dei pivot. In movimento il tris ex Asti Duarte-De Luca-Azzoni, le stelline Pulvirenti e Tenderini, il paraguaiano “Cholito” Salas ed il cinque volte campione italiano Canal mettono i brividi. Luca Leggiero è ancora fermo ai box ma la difesa dei delfini rischia pochissimo con elementi nel roster del calibro di Ghiotti (ex Rieti) e di Ricardo Caputo. Una passeggiata per i biancoazzurri l’ultima uscita contro il fanalino di coda Came Dosson (2-4), la Ma Group però ha un certo fiuto nel sovvertire i pronostici scontati della vigilia. Acqua & Sapone, Kaos e Cioli Cogianco compongono l’elenco delle blasonate vittime della matricola killer che tra le mura amiche non perde da 10 mesi (1-2 con il Came Dosson il 23 gennaio scorso). I rossoblù lavorano con grande meticolosità per preparare una sfida contrassegnata dalla consapevolezza del potenziale qualitativo avversario. L’antidoto di Pedrini alla pluralità tattica dei rivali trova fondamento nel pressing e nell’intensità, letale consegnare libera iniziativa ai piedi buoni pescaresi. Barbieri è l’unico indisponibile tra le fila romagnole, confermata la riapertura della campagna abbonamenti nel prossimo mese di dicembre con una vantaggiosa formula, denominata “Christmas Pack”, coinvolgente i match casalinghi del girone di ritorno ed il merchandise ufficiale.

Ufficio Stampa
MA Group Imola Calcio a 5 2016/2017

La foto è di Patrick Morini.

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...