Ma Group contro il Cioli Cogianco per continuare il sogno

Riflettori accesi al PalaCesaroni dove si gioca venerdì 18 novembre (ore 21) il match da zona play off

 La splendida vittoria nel derby con il Kaos ha messo le ali ai piedi agli uomini di Mister Pedrini già in rampa di lancio per la trasferta di venerdì 18 novembre (ore 21) al PalaCesaroni di Genzano contro il Cioli Cogianco. Un anticipo, numeri alla mano, da zona play off perché il club dei castelli romani, reduce dal ko di misura contro il Pescara (5-4), veleggia a metà classifica con un bottino di dieci punti (3 vittorie, 1 pareggio e 2 sconfitte).

1w3a8526 Un successo ed una sconfitta per la compagine allenata dallo spagnolo Juanlu Alonso, vincitore della Uefa Futsal Cup nella stagione 2008/2009 sulla panchina dell’Inter Movistar, davanti agli spalti semideserti dell’impianto di casa. Le statistiche dicono che i biancoazzurri pungono poco in attacco (18 reti) ma subiscono con il contagocce nelle retrovie (13 goal al passivo) vantando la seconda miglior difesa della serie A. Il giocatore più prolifico è l’ex Prato Cristiano Fusari (5 goal), seguono con tre centri il pivot mancino Fits (ex Keima Futsal) e Luca Ippoliti. Altisonante il nome di Gabriel, bicampione del mondo con la maglia del Brasile, uno dei difensori più titolati del mondo (4 Uefa Futsal Cup, 7 Intercontinentali, 6 scudetti, 11 coppe nazionali). Nel roster del presidente Giannini spiccano, inoltre, il capocannoniere della categoria con la maglia del Martina nell’annata 2013/2014 Paulinho, l’ala della nazionale iberica Under 21 Ruben (ex Lazio e Luparense), il centrale Tobe e l’universale verdeoro Vinicius Mazoni. Meritata citazione a parte per Lucas Vizonan (2 goal) rientrato tra le fila capitoline dopo aver svolto l’intera preparazione atletica estiva in riva al Santerno. Ottimo lo sviluppo del settore giovanile genzanese, lo scudetto e la Supercoppa Italiana Under 21 (2014/2015) sono un bel biglietto da visita per il futuro. Settimana di lavoro corta per la Ma Group che ha cancellato l’opaca prestazione offerta a Rieti con la serata magica nel derby. Ben al di sopra delle aspettative generali della vigilia il cammino di capitan Vignoli & C., quattro squilli di tromba su sei uscite di campionato denotano il piglio grintoso di una matricola desiderosa di stupire. Samuele Barbieri fermo ai box è l’unico rossoblù indisponibile per l’imminente trasferta, al vaglio della sezione marketing societaria la riapertura di una speciale campagna abbonamenti natalizia focalizzata sull’intero girone di ritorno alla Cavina.

Vanni Pedrini (Allenatore Ma Group): “Venerdì incontreremo una squadra che mi ha impressionato molto nelle prime partite disputate per la qualità del gioco espresso ed il livello dei propri interpreti. Hanno dato del filo da torcere a tutte le grandi di questo campionato e dovremo mettere in campo la massima determinazione per giocarcela alla pari. Gabriel, Fits ma anche il portiere della Nazionale Molitierno rimarcano la valenza di una rosa di assoluto spessore alla quale rispondere soltanto con una prestazione di grande intensità”.

 Ufficio Stampa

MA Group Imola Calcio a 5 2016/2017

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...