Ma Group a caccia del tris contro il Futsal Isola

20161028-vignoli-e-jelavic-foto-patrick-moriniDopo il colpaccio a Montesilvano, gli imolesi preparano il delicato anticipo casalingo tra neopromosse di venerdì 28 ottobre (ore 20) per continuare la serie positiva

 L’affermazione esterna contro l’Acqua & Sapone sdogana al palcoscenico del futsal nazionale una rinnovata fisionomia della matricola Ma Group. Avvolti da un alone di scetticismo generale durante la stagione estiva, gli uomini di Mister Pedrini restano fedeli al proverbiale basso profilo anche nell’attuale analisi di un avvio di campionato da copertina. Un marchio di fabbrica a tinte rossoblù, due vittorie consecutive da lasciare dietro alle spalle come un piacevole ricordo nella settimana di preparazione al delicato anticipo casalingo tra neopromosse di venerdì 28 ottobre (ore 20, ingresso a pagamento).

Dominatore del girone B di serie A2 2015/2016, il Futsal Isola stupisce con il pareggio interno contro il Kaos (4-4) nel giorno dell’esordio nella massima serie poi alza bandiera bianca di misura nel derby con il Cioli Cogianco (1-0) ed al cospetto del forte Pescara (3-4). La rosa di Mister Angelini ha un’impronta decisamente sudamericana per la presenza di sei atleti brasiliani che monopolizzano, a rotazione, il quintetto di partenza romano. Tra i pali c’è Laion De Freitas, portiere goleador con un passato tra Kaos, Bisceglie e Partenope. I jolly tattici sono Rodrigo Emer (ex Napoli – Lazio) e Pedro Espindola ai quali si aggiunge il solido universale Mentasti. Terzetto d’attacco di tutto rispetto: Marcelinho, tra i bomber della passata serie A2 (32 reti) ed autore di una doppietta nel recente turno di campionato; Marcelo Moreira (ex Lazio), un bis d’autore contro il Ferrara nella prima giornata, e lo sgusciante Vinicius Scola, ex Juventude. Il capitano è Gustavo Arribas, otto stagioni in oranje, la leggenda si chiama Andrea Rubei (classe 1966). Pedrini lavora a ranghi completi insistendo sull’affidabilità di una retroguardia determinante nel blitz di Montesilvano e coccola un Juninho superlativo. La pluralità offensiva della cooperativa romagnola convince, a segno 6 dei 10 uomini di movimento della formazione del Presidente Brunori.

Ufficio Stampa
MA Group Imola Calcio a 5 2016/2017

Nella foto, Vignoli e Jelavic (Patrick Morini)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...